Controtendenza

Sono tempi in cui sembra che si pensi solo a dividersi, i più forti dai più deboli, i nord dai sud, la contrada A dalla contrada B, i bianchi dai neri. Tempi in cui si sono creati e si vuole continuare a creare partiti per difendere interessi localistici infischiandosene dell’ormai obsoleto interesse generale. Tempi in cui lo sforzo di creare istanze sovranazionali in difesa dei diritti e della pace sono messi continuamente in discussione da protagonismi belligeranti. Tempi di muri e di respingimenti, di federalismi egoisti e beghe di basso profilo. E di questi tempi arriva un segnale in controtendenza dalla penisola iberica. Secondo un’inchiesta del Centro di Analisi Sociali dell’Università di Salamanca, il 40% dei portoghesi e il 30% degli spagnoli appoggerebbe la creazione di un’unione politica tra i due paesi. Tra i sostenitori dell’unione iberica c’è anche il premio Nobel José Saramago. E’ un piccolo segnale, che fa sopportare meglio anche il caldo di fine luglio.

Annunci

0 Responses to “Controtendenza”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




MigraTwitter

luglio: 2009
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Per contattarmi

pippopisano@yahoo.com
Chi sta sveglio e chi dorme

Visitato

  • 71,338 volte

MigratorePics

Archivi

Add to Technorati Favorites
counter create hit

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: