L’erba del vicino

zapatero-a-buenos-aires.jpg

A Buenos Aires è già cominciata la campagna elettorale. No, non quella italiana, ma quella per le elezioni spagnole che si terranno il 9 marzo. E, come si può vedere nella foto, almeno quella dei socialisti è cominciata alla grande: le gigantografie di Zapatero con i simboli del PSOE e le bandiere argentina e spagnola fanno bella mostra di sé in uno degli angoli più importanti della città, tra l’Avenida 9 de Julio e l’Avenida de Mayo. Sarà perché, come scrive l’ambasciatore spagnolo a Buenos Aires, Rafael Estrella, nel suo blog (ebbene sì, l’ambasciatore ha un blog e se leggete lo spagnolo vi raccomando di darci un’occhiata), la comunità ispano-argentina è la più grande all’estero; sarà perché Zapatero e il suo rivale conservatore Rajoy suscitano maggiori emozioni dei nostri eroi nostrani. Fatto sta le iniziative fioccano, come ad esempio questa. Intanto noi italiani scaldiamo i motori (si fa per dire), le novità preannunciate per adesso sono poche, quasi nulle.

Annunci

7 Responses to “L’erba del vicino”


  1. 1 nardi 16 febbraio 2008 alle 2:50 pm

    Bella, pallaro! “sosterrò la nuova maggioranza”. l’importante è avere le idee chiare. Aboliamo il voto degli italiani all’estero, presto!

  2. 2 Paolo 18 febbraio 2008 alle 1:09 pm

    Pallaro ha superato Mastella: chiunque vinca io ci sarò.
    Questa sì che è coerenza!
    Scherzi a parte prepariamoci per le prossime elezioni all’estero perché per l’ennesima mostreranno al globo terracqueo le parti più nobili della nostra gloriosa storia italica.
    Quali?
    Ma è ovvio caro Pippo, le natiche…

  3. 3 Francesco 20 febbraio 2008 alle 9:07 am

    Forse non tutti sanno che… in Argentina ci sono 350.000 italiani iscritti al consolato, più che gli spagnoli. La campagna elettorale però non si vede, c’è il voto bulgaro per Pallaro, non ce n’è bisogno.
    Nota al margine: foto scattata da un auto in corsa, nella strada più trafficata di Buenos Aires, dal proprio conducente

  4. 4 Francesco 20 febbraio 2008 alle 3:22 pm

    Caro Pippo, si potrà citare per plagio un blog??
    Vai a (ri)vedere il blogo di Rafael Estrella…magari diventi ricco facendo causa all’ambasciata spagnola
    P.S.: si nota che sono ozioso

  5. 5 il migratore clandestino 21 febbraio 2008 alle 1:23 pm

    Chicos, Pallaro è Pallaro, uno coerente, come dice Paolo.
    Francesco, non mi pare il caso che ti metta a fare la spia sul mio modo di guidare la macchina. A fare causa all’ambasciata spagnola non ci penso proprio, l’ambasciatore mi è troppo simpatico. E, se è per questo, non farò causa neanche a http://www.gennarocarotenuto.it/1920-zapatero-punta-sullargentina-e-tu-walter-veltroni#more-1920.

  6. 6 tanoka 21 febbraio 2008 alle 11:41 pm

    Ragazzi, non é per fare il puntiglioso, ma in entrambi i blog non c’é proprio niente da denunciare, é lo stesso soggetto fotografato da angolature diverse…sono foto diverse.

    Detto questo….Pippo, se fai causa a qualcuno io ti appoggio, partecipo al piquete…e all’asado dei festeggiamenti post vittoria.

  7. 7 il migratore clandestino 22 febbraio 2008 alle 8:07 am

    No, Tanoka, chiaro che Francesco stava scherzando (vero, Francesco?).
    Le foto sono diverse: per quanto bravi, l’ambasciatore Estrella e Carotenuto non sarebbero mai stati capaci di scattare quella foto da un auto in corsa!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




MigraTwitter

febbraio: 2008
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829  

Per contattarmi

pippopisano@yahoo.com
Chi sta sveglio e chi dorme

Visitato

  • 71,338 volte

MigratorePics

Archivi

Add to Technorati Favorites
counter create hit

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: