Ora legale

obelisco.jpgAlla mezzanotte di oggi le lancette argentine andranno spostate un’ora in avanti. Pur senza ammettere di trovarsi a fronteggiare una vera e propria crisi – anche per questo il cambiamento d’orario avviene a stagione estiva già inoltrata -, il governo argentino ha preannunciato un piano di risparmio energetico di cui l’introduzione dell’ora legale è una delle misure principali. L’obiettivo dichiarato dal governo è ridurre la domanda annuale di energia del 6%. Dal punto di vista del cittadino comune, l’ora legale non è mai stata ben accetta a queste latitudini. Qualche anno fa, in Brasile, quando il governo di Fernando Henrique Cardoso di fronte ad una grave crisi energetica cercò di imporre l’ora legale anche alla regione nordestina del paese, alcuni stati che avevano adottato il nuovo orario, dopo poche settimane dovettero fare retrofront sulla spinta delle proteste dell’opinione pubblica. Nel frattempo, nelle campagne dell’interno, i contadini disorientati si regolavano in base a due orari “a hora de Fernando Henrique e a hora de Deus“. In Argentina i giornali riportano già le previsioni di studi scientifici che annunciano disturbi generalizzati, depressione e insonnia. Magari non è così grave ed è solo questione di farci l’abitudine. Vedremo. Intanto con l’introduzione dell’ora legale, Buenos Aires avrà lo stesso orario di Rio de Janeiro e di San Paolo, sarà un’ora avanti rispetto a Recife e Salvador de Bahia e tre ore indietro rispetto all’Italia. Prendete nota.

Annunci

5 Responses to “Ora legale”


  1. 1 nardi 30 dicembre 2007 alle 10:26 am

    no, non è risparmio (“non mi piace la parola risparmio” – CFK) è razionalizzazione. 😉
    …magari catastrofe no, ma certo che a mendoza gli si farà notte alle 22. puerto-centrismo? che dici?

  2. 2 il migratore clandestino 30 dicembre 2007 alle 11:29 am

    Certo, come sappiamo il piano del governo si chiama pomposamente Programa de Uso Racional y Eficiente de la Energía. Chiamiamolo come vogliamo ma la sostanza non cambia: c’è il timore che l’energia disponibile non basti e bisogna risparmiare. E per fortuna che finora il tempo è stato clemente e non si sono ancora registrate le ondate di calore che l’anno scorso di questi tempi c’erano già state. Che a Mendoza faccia buio alle 22 non mi pare un problema grave: anche nel nord Italia, con l’ora legale, arriva a far buio a quell’ora. Ripeto, forse è solo un problema di abitudine, ma stiamo a vedere come reagisce la popolazione. Che infine questo paese soffra di un acuto puerto-centrismo, è innegabile e siamo perfettamente d’accordo.

  3. 3 nardi 30 dicembre 2007 alle 4:34 pm

    …allora ecco perché il nord italia è depresso malato e triste! è colpa dell’ora legale!! 8) hahaha. buon anno!

  4. 4 Antonio e Giusi Pisano 1 gennaio 2008 alle 12:43 pm

    Pensiamo che l’ora legale o solare sia solo una questione di mentalità e di abitudine come dici tu.
    Come tu sai ormai noi nel nostro piccolo “paesello” siamo al 50% tra ora solare ed ora legale e nessuno ne fa un dramma.
    Con l’ora solare ti facciamo un sincero augurio per un 2008 che ti porti Salute, Felicità …e tutto ciò che desideri.

  5. 5 il migratore clandestino 1 gennaio 2008 alle 5:41 pm

    Ma che bella sorpresa!!! Grazie per gli auguri e un 2008 felice anche per voi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




MigraTwitter

dicembre: 2007
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Per contattarmi

pippopisano@yahoo.com
Chi sta sveglio e chi dorme

Visitato

  • 71,337 volte

MigratorePics

Archivi

Add to Technorati Favorites
counter create hit

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: