Ancora sugli accenti

Ho finito di leggere in questi giorni un romanzo che avevo portato dall’ultimo viaggio in Italia (grazie a Eleonora e a Tiziana). Un bel libro, quasi 600 pagine, dense, per raccontare la storia di una donna – la sua epopea, si potrebbe dire – nei primi decenni del secolo scorso. Peccato che tutto il testo sia infarcito di parole con l’accento errato: “giú, lí, cosí, piú, sí”. E’ strano come possano succedere queste cose nelle patrie tipografie, che a mettere gli accenti acuti in italiano ce ne vuole di pazienza. Non so a voi, ma a me dà fastidio.

Annunci

0 Responses to “Ancora sugli accenti”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




MigraTwitter

dicembre: 2007
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Per contattarmi

pippopisano@yahoo.com
Chi sta sveglio e chi dorme

Visitato

  • 71,338 volte

MigratorePics

Archivi

Add to Technorati Favorites
counter create hit

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: