Acqua, etica e blog

bluemarble_2005_sam_09_1024.jpgRocco Cotroneo è giornalista e fa il corrispondente per il Corriere della Sera da Rio de Janeiro. Da alcuni mesi, Cotroneo ha anche un blog, Americas, in cui riporta notizie, riflessioni e commenti che, al di là del fatto di essere d’accordo o meno, sono sempre interessanti ed espressi in maniera professionale. Negli ultimi giorni, Cotroneo ha scritto sul suo blog due post sulla protesta di dom Luis Cappio contro la deviazione delle acque del São Francisco. Il primo post, analizzando le ragioni dell’una e dell’altra parte, si concludeva con una sorta di sospensione del giudizio “insomma, è difficile capire chi abbia ragione”. Nel secondo, invece, Cotroneo sembra aver superato le incertezze e si schiera apertamente contro la protesta di dom Luis. Che in proposito io la pensi in maniera diversa da Cotroneo l’ho scritto qui alcuni giorni fa. Ma non è questo il punto. C’erano invece delle considerazioni, nell’ultimo post di Americas, che ieri  mi avevano spinto a inviare un commento con alcune semplici considerazioni personali. Il mio commento finora non è apparso sul sito, dev’essere per un problema tecnico; comunque, visto che mi ero preso la briga di scriverlo, lo riporto qui, a futura memoria.

La frase di Cotroneo che mi ha fatto reagire è quella in cui dice che “l’ingegneria fluviale non è una questione etica, come l’aborto e le staminali […] forse uno sciopero della fame su questi temi sarebbe stato più comprensibile”.  Siamo d’accordo che l’ingegneria fluviale non è una questione etica ma certamente lo è la vita e il benessere delle comunità che vivono attorno al São Francisco e questo basterebbe a legittimare la protesta di dom Luis. D’altro canto, che le scelte su sviluppo ed economia abbiano dei risvolti etici è innegabile, come innegabile è che queste scelte si ripercuotano in maniera pesante sulla vita di tutti i cittadini. E lasciare queste scelte nelle esclusive mani di economisti e politici, non è che a me faccia dormire sonni più tranquilli. Personalmente non sono e non sono mai stato un entusiasta dell’interventismo e delle ingerenze della Chiesa, ma mi sembra molto riduttivo voler rilegarla a parlare solo di aborto, staminali e simili. Soprattutto quando l’intervento non viene pronunciato con la protervia dell’ex-cathedra ma con l’umiltà e la tenacia di pastori che conoscono e condividono la quotidianità della gente. Poi le scelte si possono o meno condividere, ma questo è già un altro discorso.PS 1. Il 20 dicembre, dopo 23 giorni di sciopero della fame, dom Luis Cappio si è sentito male, è stato trasportato in ospedale e, una volta fuori pericolo, ha annunciato la sospensione della sua protesta.

PS 2. Grazie a Sandra e a Michele per aver ripreso il mio post dell’altro giorno.

Annunci

3 Responses to “Acqua, etica e blog”


  1. 1 mafaldabrasil 24 dicembre 2007 alle 6:53 am

    De nada, caro Pippo. Grazie a te di tenerci informati su notizie che da questa parte del mondo sarebbero difficili da reperire, anche in rete.
    Spero che le mie condizioni di salute mi permettano di partire venerdì, come previsto. Penso che un po’ di full immersion mi farà bene e che recupererò i miei canali di informazione alternativa.
    Buone feste e un abbraccio.

  2. 2 il migratore clandestino 24 dicembre 2007 alle 2:14 pm

    Sandra, spero che ti sia già rimessa, pronta per il tuo viaggio (bel giretto, non c’è che dire). Buone Feste, buon viaggio e bevi una buona caipirinha anche per me.

  3. 3 famiglia Savasta 24 dicembre 2007 alle 2:54 pm

    ciao Pippo..qui parla la famiglia Savasta.. ti auguriamo un buon Natale e un felice anno nuovo.. ciao, a presto e divertiti!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




MigraTwitter

dicembre: 2007
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Per contattarmi

pippopisano@yahoo.com
Chi sta sveglio e chi dorme

Visitato

  • 71,217 volte

MigratorePics

Archivi

Add to Technorati Favorites
counter create hit

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: