E’ morto un cacicco

Ieri è morto Antonio Carlos Magalhães, considerato il padre-padrone dello stato della Bahia e uno degli uomi180px-acm.jpgni più potenti della politica brasiliana. Uomo di potere, nel senso pieno della parola, negli ultimi decenni è stato sempre al centro delle trame politiche del paese. Si vantava di essere conosciuto e riconosciuto dalle iniziali del suo nome, ACM, e dalla sua azione politica era nata l’espressione “carlismo”. Oltre ad essere stato varie volte governatore della Bahia, la carica più alta che aveva ricoperto, non essendo mai arrivato alla presidenza della Repubblica, era stata quella di presidente del Senato, da cui però aveva dovuto frettolosamente dimettersi, coinvolto in uno scandalo per la violazione del voto segreto elettronico dei singoli senatori. Magalhães, che aveva 79 anni, è stato forse il maggior rappresentante di una concezione quasi tribale della politica, esistente ancor oggi in varie regioni del Brasile, basata sul culto della personalità del capo. Un lettore, oggi, ha mandato un commento al sito internet del giornale di Salvador, A Tarde, in cui lamentava la morte del capo dicendo che “Dio ha bisogno di gente imprenditrice come lui per costruire il regno dei cieli”. In Bahia, il suo clan controlla ancora oggi gran parte della politica, dell’informazione e dell’economia, anche se già lo scorso aveva cominciato a dare segnali di cedimento perdendo le elezioni a governatore vinte dal candidato del PT, Jaques Wagner. Forse in Bahia, è arrivato il momento di voltare definitivamente pagina.

Annunci

0 Responses to “E’ morto un cacicco”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




MigraTwitter

luglio: 2007
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Per contattarmi

pippopisano@yahoo.com
Chi sta sveglio e chi dorme

Visitato

  • 71,217 volte

MigratorePics

Archivi

Add to Technorati Favorites
counter create hit

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: