Parola di Saramago

Lo scrittore premio Nobel per la Letteratura, José Saramago, ha rilasciato un’intervista al quotidiano di Bogotà El Tiempo.  Eccone alcuni passaggi (la traduzione è mia).

D. Poco tempo fa, lei ha lanciato un avvertimento sul possibile ritorno del fascismo.

Saramago. In qualche modo si vede già la concentrazione del potere in organi che non sono democratici.  In Europa stiamo assistendo alla rinascita della destra, alla presenza dell’estrema destra con i simboli fascisti.  E tutto questo in nome di cosa? Per il fatto che non siamo contenti. Ma allora facciamo una rivoluzione! Una rivoluzione che non abbia bisogno di armi e non provochi vittime. In fondo, io lo riassumerei con una frase: non cambieremo la vita se non cambiamo di vita. Bisogna perdere la pazienza. […] In “Saggio sulla Lucidità” la gente perse la pazienza. Elezioni, elezioni, ancora elezioni… e nulla cambia. E ci troviamo di fronte al paradosso di governi di sinistra che fanno una politica di destra.

D. Come vede la rinascita della sinistra in America Latina?

Saramago. Oggi non vedo nulla di più stupido della sinistra. Soffre di una specie di tentazione maligna che è la frammentazione. Gli uni contro gli altri, per gruppi, partiti, scelte. In molti c’è una tentazione autoritaria. Degli ideali non rimane niente.

D. Però lei continua ad essere comunista.

Saramago. Scherzando dico che dev’essere per colpa di qualche ormone. Non ho più rimedio. Essere comunista o essere di sinistra è uno stato dello spirito.

D. Resta la speranza?

Saramago. La speranza è come l’utopia. Se potessi cancellare la parola utopia dal dizionario e dalla mente delle persone lo farei.  Dilazioniamo quello che vogliamo essere. La speranza ce l’abbiamo sempre. È ciò che rende la vita sopportabile.

 

Il testo completo dell’intervista qui.

Annunci

3 Responses to “Parola di Saramago”


  1. 1 Francesco "o grandao" 14 luglio 2007 alle 12:44 pm

    La prima cosa che ho fatto accendendo il computer è stata andare a vedere il blog…come vedi, il tuo martellamento ha funzionato!

  2. 2 Vânia Santos 15 luglio 2007 alle 12:13 am

    … Gostei de encontrar Saramago em suas escolhas.
    Beijo,
    Vânia

  3. 3 il migratore clandestino 15 luglio 2007 alle 10:27 pm

    Francesco, più che “o grandao” adesso sei “el grandote”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




MigraTwitter

luglio: 2007
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Per contattarmi

pippopisano@yahoo.com
Chi sta sveglio e chi dorme

Visitato

  • 71,338 volte

MigratorePics

Archivi

Add to Technorati Favorites
counter create hit

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: